A che altezza devo far lasciare lo scarico dell’acqua per il mobile da bagno?

A che altezza devo far lasciare lo scarico dell’acqua per il mobile da bagno?

E’ una delle domande più frequenti che mi sento fare in sala mostra.

Molte volte l’idraulico in casa arriva prima che il cliente abbia scelto e definito il suo mobile da bagno, ma una risposta all’idraulico possiamo comunque darla, per farlo andare avanti con i suoi lavori e dare tempo al cliente di decidere in tutta calma il suo arredo bagno.

La risposta è 50 cm centro scarico da terra e 60 cm attacco acqua calda fredda con un interasse di 20.

Queste misure sono valide per i mobili da bagno sia con lavabo integrato, incasso e appoggio soprapiano. Con queste misure il lavabo verrà posizionato a un altezza variabile da 82 a 88 cm.

Sotto  ho inserito dei grafici quotati che dimostrano quanto detto sopra: ossia che le misure non cambiano anche se i mobili sono diversi.

                               

Ma cosa aspetti a venire nel nostro showroom?

Ci puoi trovare a Viterbo in Via Duilio Mainella 10/12, località Poggino.

Potrai vedere e toccare con mano i nostri stupendi bagni grazie al nostro grande spazio espositivo e potremmo progettare insieme il bagno dei tuoi sogni in base alle tue esigenze.

Altrimenti contattaci, potremmo rispondere a qualsiasi tua esigenza o dubbio.

Perché il nostro scopo è quello di rendere unico il tuo bagno.

Per qualsiasi domanda non esitare a contattarci, oppure scrivi i tuoi dubbi nei commenti.

2 pensieri su “A che altezza devo far lasciare lo scarico dell’acqua per il mobile da bagno?

  1. Luca Cardamone dice:

    Se lo scarico a muro è di 57 cm da terra e il mobile bagno che vorrei acquistare è a 50 cm è un problema che si può risolvere senza ripristinare l’impianto?
    Grazie

    • Renato Giustini dice:

      Buonasera Luca Cardamone ,
      per me la risposta è si, in quanto se lei monterà un mobile ad altezza 90 cm,
      che per me è una altezza accettabile con un sifone salvaspazio non avrà
      nessun tipo di problema.
      Saluti Renato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *